Comune di Jenne

Storia del comune

...un pò di Storia

     

La “… povera gregge di casupole che il campanile governa, ricordata da Fogazzaro nel suo romanzo IL SANTO, è Jenne, paese montano, posto su antiche strade di transumanza, sede del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini. La fondazione di Jenne è sepolta tra la caligine dei secoli.

Il nome di Jenne, detto anche Gehenna, si fa risalire, da alcuni, al termine " inferno ", che ancora oggi rimanda alle belle grotte dell' inferniglio.

La prima citazione storica della località si trova in una pergamena di Papa S. Leone IX che conferisce all' Abbazia di Subiaco il " fundus Gehenna " con i suoi monti, colli e luoghi agresti.

Una lapide marmorea fatta apporre, nel 1052 o 1053 dall' abate Umberto all' ingresso di Santa Scolastica a Subiaco, cita il nome della località tra i possedimenti dell' Abbazia con la denominazione di " castrum Jennarorum ".

Intorno al 1079, Ildemondo, della famiglia dei Conti, a capo di una schiera di normanni e longobardi, occupò Jenne, assediò il castello costringendo l' usurpatore ad arrendersi. Ildemondo vi rientrò e riprese nuovamente Jenne, eresse un castello a Monte Porlaro, una Torre e la Chiesa di Santa Maria.
 

Nel 1113 l' abate Giovanni concesse in feudo Jenne al suo congiunto Crescenzo, vescovo di Alatri, in seguito, un familiare di questi, lo diede agli " Nomines di Trevi ".

Nel 1116 una sentenza condannò i seniores trebenses a restituire Jenne all' Abbazia.

Il feudo fu dato nuovamente all' abate Simone, nel 1176 a Filippo di Marano, primo signore di Jenne, proavo di Rinaldo II, futuro Papa Alessandro IV.

Il grande Pontefice, nipote per via materna di Gregorio IX, aveva già diritti feudali sul castello di Jenne, e nella qualità di padre e figlio di Jenne, concesse nel settembre del 1260 grandi indulgenze a quanti visitavano la cappella di Santa Maria in Arce, dentro la Rocca.

Papa Alessandro IV morì, i beni della famiglia furono divisi fra Rinaldo III e Giovanni Gavignano: Jenne toccò a Rinaldo III. Nel 1300 i figli di Rinaldo cedettero Jenne al Cardinale Francesco Caetani, questo segnò la decadenza della famiglia dei Conti di Segni e l' inizio della Signoria di Pietro Conte di Caserta, nipote di Papa Caetani. Nel 1639 Papa Umberto VIII Barberini concesse "in perpetuo" la proprietà del paese all' Abbazia di Santa Scolastica.

Sotto il pontificato di Benedetto IX Lambertini il governo del luogo fu assunto direttamente dalla Sacra Congregazione del Buon Governo con sede a Roma.


 

 

Provincia

Roma (RM)
Regione Lazio
 
Popolazione 407 abitanti(01/01/2011 - ISTAT)
Superficie 32,11 km²
Densità 12,68 ab./km²
 
Prefisso 0774
CAP 00020 
Dati utili       Codice ISTAT: 058048
Codice Catastale: E382
Codice Fiscale: 01300520580 

Classificazione sismica e climatica

 

Zona sismica
2B
Zona climatica
E
Gradi giorno
2.788 


Andamento demografico della popolazione residente nel comune di Jenne dal 2001 al 2010. Grafici e statistiche su dati ISTAT al 31 dicembre di ogni anno.
Andamento popolazione Comune di Jenne (RM)
Anno Popolazione residente Variazione assoluta Variazione percentuale
2001 496 - -
2002 478 -18 -3,63%
2003 476 -2 -0,42%
2004 460 -16 -3,36%
2005 446 -14 -3,04%
2006 432 -14 -3,14%
2007 433 +1 +0,23%
2008 427 -6 -1,39%
2009 416 -11 -2,58%
2010 407 -9 -2,16%


Variazione percentuale della popolazione

Le variazioni annuali della popolazione di Jenne espresse in percentuale a confronto con le variazioni della popolazione della provincia di Roma e della regione Lazio.

Variazione percentuale della popolazione Comune di Jenne (RM)


Flusso migratorio della popolazione

Il grafico in basso visualizza il numero dei trasferimenti di residenza da e verso il comune di Jenne negli ultimi anni. I trasferimenti di residenza sono riportati come iscritti e cancellati dall'Anagrafe del comune.

Fra gli iscritti, sono evidenziati con colore diverso i trasferimenti di residenza da altri comuni, quelli dall'estero e quelli dovuti per altri motivi (ad esempio per rettifiche amministrative).

Flussi migratori della popolazione Comune di Jenne (RM)
 

La tabella seguente riporta il dettaglio del comportamento migratorio dal 2002 al 2010.

Anno Iscritti Cancellati Saldo Migratorio con l'estero Saldo Migratorio totale
DA
altri comuni
DA
estero
per altri
motivi
PER
altri comuni
PER
estero
per altri
motivi
2002 5 0 2 18 0 0 0 -11
2003 15 1 2 13 0 0 +1 +5
2004 6 1 0 12 0 1 +1 -6
2005 2 1 0 11 0 0 +1 -8
2006 9 0 0 20 1 0 -1 -12
2007 10 1 0 5 0 0 +1 +6
2008 4 0 0 5 0 0 0 -1
2009 5 2 0 7 0 0 +2 0
2010 3 1 0 9 0 0 +1 -5


Movimento naturale della popolazione

Il movimento naturale di una popolazione in un anno è determinato dalla differenza fra le nascite ed i decessi ed è detto anche saldo naturale. Le due linee del grafico in basso riportano l'andamento delle nascite e dei decessi negli ultimi anni. L'andamento del saldo naturale è visualizzato dall'area compresa fra le due linee.

Grafico movimento naturale della popolazione Comune di Jenne (RM)
Anno Nascite Decessi Saldo Naturale
2002 0 7 -7
2003 0 7 -7
2004 2 12 -10
2005 1 7 -6
2006 2 4 -2
2007 1 6 -5
2008 1 6 -5
2009 2 13 -11
2010 2 6 -4